28 settembre 2017

Mandorle: quante al giorno e come consumarle?

Il sito DireDonna suggeisce di “sfruttare le mandorle” per sentirsi sazi senza appesantirsi. Vediamo infatti un piccolo estratto dell’articolo:

“Mandorle. Oltre che a sentirsi sazi, mangiare mandorle durante il giorno
aiuta ad avere anche maggiore energia da sfruttare.
Il vero punto di forza delle mandorle, inoltre, è il non compromettere in alcun modo la linea
apportando un forte contenuto di Vitamina E nella dieta.”

Premesso ciò la “domanda sorge spontanea” ovvero: quante se ne possono mangiare al giorno per non assumere troppe calorie? In linea generale, per la frutta secca, vale la regola di 30 grammi al giorno (escluso il peso del guscio ovviamente). Ecco dunque che, prestando un minimo di attenzione, questi frutti possono diventare preziosi alleati tanto per il vostro piano remise en forme, quanto per il vostro benessere generale se associate –ovviamente - ad uno stile di vita sano.

Vediamo allora alcune specificità delle mandorle:

- Contengono la maggior quantità di calcio di tutti gli altri frutti a guscio.
30 grammi di mandorle unite a 200 grammi di yogurt greco forniscono più calcio di 30 grammi di grana ma minor apporto di sale.

Non solo calcio tuttavia:

Nelle mandorle trovi anche
- Proteine, di cui le mandorle sono molto ricche
- Vitamine: forniscono quantità doppia di Vitamina E rispetto a due cucchiai di olio extra-vergine di oliva, ma meno calorie
- Acidi grassi essenziali
- Sali minerali
- Fibre alimentari

E come usarle in cucina? Ecco alcuni suggerimenti: unite allo yogurt magro e agli aromi, costituiscono una crema da spalmare sui crostini di pane integrale.

Per una ciambella speciale basta ridurre le mandorle in farina, unirla a farina integrale, pochi cucchiai di miele, carote grattugiate, olio extra-vergine di oliva, scorza di arancia non trattata, 3 uova, aggiungere il succo dell’arancia, il lievito e infornare per 25 minuti a 180°.

Scoperto dunque quante mandorle mangiare al giorno il gioco è fatto e la linea è salvaguardata!

Fonti:
DireDonna
LifeStyle

SCOPRI LE MANDORLE SVILUPPATE IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE UMBERTO VERONESI: