23 marzo 2017

Frutta Secca e Semi Oleosi: un aiuto Contro la Stanchezza

Le Vacanze, e la cosa è positiva, ma la stanchezza che caratterizza questi ultimi giorni di lavoro è tanta.

Una stanchezza che può essere affievolita grazie al consumo di alimenti capaci di aiutare l’organismo a ricaricare le batterie! E quali sono questi alimenti?

Vediamone alcuni insieme:

La Frutta Secca ed i Semi Oleosi sono in grado di apportare all’organismo proteine di alta qualità; acidi grassi omega 3 e, a seconda della varietà specifica, concorrono ad arricchire la dieta di elementi essenziali quali manganese, ferro, rame, magnesio, fosforo, vitamina B1, B2, B5 e B6 fornendo energia utile al corpo per affrontare gli impegni quotidiani. Queste, in particolare, le specificità di nocciole; semi di lino, girasole e zucca; noci e mandorle:
    - Nocciole sono tra le fonti principali di triptofano, fondamentale per contrastare la stanchezza.
    - Semi di lino, girasole e zucca contengono manganese, ferro, magnesio, vitamine del gruppo B. Grazie     ai sali minerali combattono la stanchezza e costituiscono un ottimo rimedio contro i cali di energia.
    - Noci un manciata di noci ha un effetto energizzante sul corpo e sul cervello grazie alla presenza di acidi         grassi omega 3.
    -Mandorle sono ottime alleate soprattutto se, allo stress e alla stanchezza, si associa anche un pizzico di        depressione. Questa frutta secca infatti contiene magnesio, minerale fondamentale per il benessere del              sistema nervoso.

L’avena apporta fibre, fosforo e magnesio (utili a contrastare la stanchezza) e vitamina B1 (che contribuisce a trasformare in energia il cibo che ingeriamo).

Gli spinaci in quanto fonte di magnesio, potassio e vitamine del complesso B.

I legumi che offrono un perfetto equilibrio sia di proteine che di carboidrati, in grado di fornire all'organismo energia sia a breve che a lungo termine.

Lo yogurt che, grazie ai fermenti, è in grado di contribuire al mantenimento di un corretto equilibrio della flora intestinale, aiutando l'organismo nell'eliminazione di agenti patogeni e di batteri dannosi.

Ma come usare Frutta Secca o Semi? Possono essere utilizzati quali ingredienti “tattici” con cui arricchire un’insalata oppure possono essere “sgranocchiati” quali snack da avere sempre con sé nella borsa.

Fonti:
GreenMe             
Donna Moderna