29 dicembre 2016

Dieta anti freddo fatevi aiutare dallo Zenzero

L’alimentazione può essere un alleato efficace anti freddo? Sì, lo spiga infatti la dottoressa Roberta Monzani – responsabile Anestesista del Day Hospital Chirurgico dell’ospedale Humanitas  - in un articolo de Il Corriere della Sera.

A essere messo in evidenza è il cambiamento che subisce l’organismo con l’abbassarsi delle temperature. Il clima diventa rigido ed il corpo manifesta maggiori richieste metaboliche che gli consentano di produrre più calore interno.

Ecco quindi che, per aiutarlo, entra in gioco l'alimentazione e anche – se è il caso – un piccolo cambiamento in termini di abitudini a tavola. Non è necessario aumentare le quantità dei cibi assunti, quanto seguire una dieta equilibrata che privilegi più che mai prodotti freschi stagionali.

Frutta, verdure, agnello e zenzero risultano particolarmente indicati in caso di climi rigidi. Ma perché lo zenzero? Perché vanta proprietà vasodilatatrici che agiscono sul sistema vascolare producendo calore.

Un ulteriore punto a favore per il consumo invernale di questo rizoma che, come confermano diversi studi, risulta un anti-influenzale naturale in grado di combattere tosse e mal di gola.

Un utilizzo molto apprezzato anche dalla medicina ayurvedica che vede, nello zenzero, un elisir di salute a beneficio dei polmoni che trovano in questo alimento un alleato per liberare depositi di catarro, germi e virus.

Non è un caso, dunque, che tra le tisane e tra gli infusi invernali maggiormente consigliati spicchino le ricette a base di zenzero.

Buone notizie, insomma, per chi già ama lo zenzero. Vale infatti la pena consumarlo con regolarità non solo per il suo inconfondibile sapore, ma anche per i benefici che offre all’organismo.